L'imbattibile trucco nr.5 della serie „ti aiutiamo col prestito“

Come ottenere un prestito con “Schufa negativa“!

… o proprio senza Schufa! Questo articolo considera entrambe le varianti. Ma prima di iniziare: cosa vuol dire „Schufa negativa“?

La risposta é: non c’é una risposta valida per tutti i casi!

Una bolletta telefonica non pagata può portare ad una valutazione “Schufa negativa“ …

Per molte banche tedesche è sufficiente una bolletta telefonica non pagata – sì, una cosa del genere viene annotata dalla più grande agenzia di valutazione del merito creditizio della Germania – per rifiutare un prestito.

Infatti le banche virtuali, le banche popolari, le casse di risparmio e le agenzie che finanziano immobili sono sempre molto severe con le voci negative “minori” registrate presso la Schufa e quasi sempre rifiutano di dare un prestito in queste circostanze.

Un caso pratico

Siamo a conoscenza di casi in cui un finanziamento immobiliare per un importo di oltre 100.000 euro non è stato completato perché presso la Schufa era segnata una bolletta telefonica non pagata.

La figlia della famiglia aveva chiamato il suo nuovo ragazzo durante una vacanza in famiglia e “causato” una bolletta di oltre 300 euro. Per paura di essere sgidata dai genitori e dover pagare la bolletta, l’ha fatta sparire. Così i genitori sono stati inseriti nella Schufa con una nota negativa, che ha incasinato il loro il sogno di possedere una casa.

Una sfida per giovani ed immigrati

Ma anche le persone che non sono registrate presso la Schufa possono avere problemi se vogliono chiedere un prestito. Dato che quasi tutti gli individui al di sopra dei 18 anni d’età sono registrati presso la Schufa perché hanno avuto rapporti economici in Germania la banca potrebbe chiedersi: questa persona esiste veramente?

Se una banca di credito riceve il seguente messaggio dalla Schufa: persona non rilevata dalla Schufa; il tutto può essere interpretato negativamente.

Nessun dato Schufa = valutazione negativa

Questo puó essere un problema per giovani ed immigrati che semplicemente non hanno ancora avuto tempo di diventare economicamente attivi in Germania.

Consiglio:

Aprite un conto corrente in Germania. Così otterrete il vostro primo inserimento positivo presso la Schufa! Ciò potrebbe essere utile per richiedere un prestito. 🙂

La soluzione: prestito senza Schufa

Bon-Kredit

Qui scoprirete come richiedere un prestito presso Bon-Kredit senza inserimento nei dati della Schufa e cosa succederà fino al momento del pagamento:

Trucco per intenditori: credito senza Schufa anche se il merito creditizio è buono

Siamo venuti a conoscenza di un caso che vorremmo riferirvi perchè potrebbe tornare utile a voi o ai vostri conoscenti.

Come Michael ha quasi perso la sua casa!

Michael viveva con la sua famiglia in una bella casa in periferia della città. Non conosceva il nostro trucco dell’articolo 1 e prese accordi con la banca per una rata mensile troppo cara.

È successo quello che doveva succedere: incidente d’auto. Colpa sua. L’assicurazione pagò i danni dell’altra parte, ma chiese a Michael 5.000 Euro di ricorso. E la scadenza per pagare era breve!

Come sembrerebbe logico, è andato alla sua banca e ha chiesto un nuovo prestito. I banchieri hanno considerato la richiesta di credito per comunicargli che non sarebbe stato possibile garantire un altro prestito. I regolamenti della banca non l’avrebbero permesso perché l’onere del debito era già alto così.

Nota: le banche calcolano se una persona è (ancora) “degna di credito” come segue:

  • + tutte le entrate effettive
  • – spese di mantenimento, il cosiddetto costo della vita
  • – rate da ripagare attuali

Nel caso di Michael alla fine della dichiarazione rimanevano troppo pochi soldi per una nuova rata mensile. Peggio ancora, i banchieri gli dissero che se si fosse aggiunta una nuova rata, il contratto di credito esistente poteva essere soggetto a revisione (alcune banche possono verificare presso la Schufa se si aggiungono nuovi prestiti).

Così Michael è andato alla ricerca di un prestito “senza Schufa”. Infine trovó quello che cercava con Bon-Kredit e ottenne un prestito di 5.500 euro (500 euro di scorta nel caso fosse successo qualche altro guaio) senza inserimento presso la Schufa. Questo vuol dire: la banca con cui aveva già il debito non venne a sapere nulla del nuovo prestito.

Vi piace?

I vostri articoli sui prestiti preferiti:

VN:F [1.9.22_1171]
Per favore, valuta l'articolo:
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Who writes here?

Qualcuno che negli ultimi sette anni ha aiutato più di 100.000 persone nell'accensione di un conto bancario. Il mio nome è Tanja e se cliccate, scoprite perché esisto e perché esiste questa pagina ⇒ avanti.

Leave a Reply

domanda per conto DKB gratuito con carta di credito

Lo scopo dell’esistenza

Perché mi occupo di questa pagina?
Apertura di un conto bancario in Germania dall'estero.
conosciuta da:
Der Privatinvestor Bayern 1 Travelbook Spiegel Online Wirtschaftswoche Zeit Online
Share on Facebook Share on Twitter Share on Google+