Il più moderno conto corrente d'Europa + Raccomandazione Top dal portale specializzato

N26 con MasterCard – gratis!

Number26 rivoluziona il mondo in cui interagiamo con banche e conti correnti. Ciò avvantaggia molto noi clienti.

number26 – Conto corrente più moderna d'Europa

Registrati per il tuo nuovo conto inserendo semlicemente il tuo indirizzo E-mail


In questa pagina potrai apprendere i dettagli più importanti di Number26. Potrai formarti un’idea di come si possono usare la carta ed il conto in modo ottimale per migliorare la tua vita (finanziaria).

Prima di tutti riassumiamo le eccezionali condizioni:

  • il più moderno conto corrente, fatto apposta per l’utilizzo via smartphone
  • Gestione del conto gratuita Kontoführung
  • MasterCard gratuita
  • Gratuito persino il prelievo di contanti in tutto il mondo (!)
  • oltre 6.000 possibilità di depositare contanti attraverso shop partner
  • Conversione valuta estera gratuita (= nessuna tassa d’incarico all’estero)
  • App banking in tedesco ed inglese (più tardi italiano)
  • Apertura del conto semplice, il conto è a base di credito (nessun controllo di credito)
  • Attualmente è possibile richiedere il conto con indirizzi in Germania, Austria, Francia, Spagna, Italia, Grecia, Slovacchia e Irlanda

Vai alla banca ► https://number26.eu/it

Come utilizzare Number26 al meglio?

  • Come conto corrente principale

    Number26 è un conto corrente moderno, che può essere facilmente controllato tramite smartphone e un computer desktop.

    È ideale per i pagamenti nell’area SEPA, inclusi ordini permanenti ed estratti conto bancari elettronici. Può essere utilizzato come un conto dove accreditare lo stipendio, ma questo non è un prerequisito necessario per non pagare costi di gestione.

  • Number26 MasterCard

    La MasterCard è in parte trasparente. Bella da vedere!

    Come carta di credito

    Sebbene la MasterCard sia collegata ad un conto su una base di credito, è in rilievo. Di solito si riconoscono le carte prepagate perché la carta è piatta.

    Conto e carta non possono essere scoperte.

    È possibile utilizzare la carta come una vera e propria carta di credito con un limite di credito in patria e all’estero, così come per gli acquisti su Internet. I costi sono immediatamente addebitati sul conto bancario.

  • Come conto per viaggiare o metodo di pagamento in viaggio

    Dato che il prelievo di contanti è gratis in tutto il mondo, Number26 è la combinazione conto-carta ideale per le vacanze o per un viaggio. Potete risparmiare per i “giorni più belli dell’anno” (per esempio con un programma di risparmio da ordine permanente) per poi utilizzare il denaro all’estero.

    Per non pagare nulla non siete costretti a prelevare la valuta locale nel paese estero come con la DKB, perchè con Number26 non si paga nessuna tassa di incarico all’estero nemmeno quando si paga direttamente con carta!

  • Come conto per le emergenze

    Poiché all’apertura del conto non sono associate condizioni (tranne che deve essere collegato ad uno smartphone), Number26 può essere usato come un account di emergenza.

    Si apre il conto e si versa una somma da usare in caso di emergenza – per esempio, se l’altra vostra carta venisse improvvisamente bloccata. Questa opzione può essere utile in tutte le situazioni.

  • Come conto per trasferimenti di denaro

    L’opzione di poter prelevare contanti gratuitamente da qualsiasi ATM che accetta carte MasterCard nel mondo (senza spese di cambio valuta), permette di usare Number26 per il trasferimento di fondi oltre i confini nazionali.

    Ad esempio, i lavoratori migranti possono lasciare la propria carta alla famiglia così la famiglia può prelevare nel proprio paese senza costi aggiuntivi …

Altre fantastiche o uniche funzioni

1. Statistiche estese

Number26 Banking-App

App banking molto intuitiva

Number26 rileva automaticamente come spendi i tuoi soldi e ti invia queste informazioni attraverso grafici statistici. Hai l’opportunità di fare regolazioni individuali. Questo significa che avrai la possibilità di ottenere un’eccellente panoramica della tua vita finanziaria e potrai ottimizzarla su questa base. Tutto è opzionale!

2. Money Beam

Money Beam è una funzione che permette di trasferire fondi da un conto all’altro in pochi secondi. Per fare ciò non hai nemmeno bisogno del numero di conto – ossia il prolisso IBAN. L’App banking di Number26 accede alla rubrica interna del tuo smartphone e fa il bonifico.

Questo può tornare utile, ad esempio, se un collega ti ha dato in prestito i soldi del pranzo. Se anche lui è già cliente di Number26 il trasferimento di denaro è immediato. Che velocità! Se l’altro non è (ancora) cliente, può inserire il suo collegamento bancario e ricevere il trasferimento sul suo conto. Automaticamente. Ciò consente di non dover digitare il complicato IBAN.

3. Centro di controllo

Control Center in der App von Number26

Attraverso l’app potrai bloccare, sbloccare o bloccare parzialmente l’app.

Le opzioni del centro di controllo sono particolarmente interessanti perché è possibile impostare le funzioni della MasterCard da qualsiasi parte del mondo con una connessione internet ed uno smartphone.

In concreto ciò significa che:

  • potete bloccare e sbloccare la MasterCard individualmente
    (interessante se l’avete persa – se avete un’altra carta e la perdete, dovete chiamare il servizio clienti e, giorni dopo, ricevete una carta nuova (a pagamento)),
  • potete attivare o disattivare la MasterCard per pagamenti all’estero,
  • potete attivare o disattivare la MasterCard per pagamenti su Internet,
  • potete attivare o disattivare la MasterCard per prelievi al Bancomat
    (se volete, potete farlo direttamente davanti al Bancomat, dato che gli ordini vengono subito eseguiti).

Nel centro di controllo c’è anche la scelta della lingua. Al momento sono disponibili tedesco ed inglese. Altre lingue verranno aggiunte.

4. PIN a scelta

Non male per quelle persone che vorrebbero avere una bella combinazione di numeri: in apertura del conto potete scegliervi il PIN. Per motivi di sicurezza non è possibile richiedere un PIN che corrisponda alla propria data di nascita. Ma quasi tutte le altre combinazioni sono disponibili.

Con un PIN a scelta è più facile ricordare il PIN, che viene richiesto ad ogni pagamento con carta o ritiro da un distributore automatico.

Rivoluzione nel banking

Sì, Number26 è venuta per cambiare il mondo banking in Germania – poi in Europa – in meglio.

Se ci si informa presso le migliori banche dirette come DKB o Comdirect, si potrebbe quasi pensare di vivere in un paradiso per clienti di banche.

Spesso, tuttavia, ci si dimentica che

  • … non tutti possono diventare clienti di una banca diretta così buona, dato che sempre vengono fati controlli dei fondi.

    Number26 non fa controlli die fondi, dato che si tratta di un conto a base di credito – così si può dire: Number26 non fa controlli preliminari sui clienti e dà la possibilità di avere un eccellente e gratuito conto bancario con MasterCard anche a quei clienti che hanno avuto problemi con i controlli in passato.

  • … molte persone sono clienti di banche la cui ultima grande evoluzione è stata l’introduzione dell’online banking più di 15 anni fa e non molto è cambiato da allora.

Apertura di un conto con Number26

Per aprire un conto con Number26 non si ha più bisogno di un computer. Lo smartphone è sufficiente. Persino la legittimizzazione viene eseguita attraverso una macchina fotografica e video chat integrata. In alternativa, viene offerto un procedimento Postident.

Apertura del conto in 8 minuti, inclusa legittimazione via Webcam

Number26 è la banca con la più veloce apertura di un account mobile. Quasi altrettanto velocemente riceverete la Master Card. La creazione viene ordinata subito dopo la legittimizzazione via video e spedita il giorno stesso o quello dopo.

A seconda del tempo di consegna della posta, la carta arriva appena due giorni dopo l’apertura del conto.

Poi ci sono le caratteristiche moderne della app bancaria. Ci saranno molti sviluppi che renderanno la tua vita (finanziaria) più facile. Sempre opzionale. Sei tu a decidere cosa vuoi decidere del conto e cosa no.

Parlo di questi sviluppi aggiuntivi e come potete utilizzarli al massimo su questo portale specializzato per clienti bancari intelligenti (articolo tedesco). Per non perdere nessuna informazione importante è consigliabile iscriversi come Fan ( articolo tedesco).

Come fa Number26 a guadagnare?

Se conto corrente e carta sono completamente gratuiti ci si potrà ben chiedere come fa Number26 a guadagnare soldi!

Number26 usa due modi:

  • Fatturati con MasterCard

    Ogni volta che effettui pagamenti senza contanti con Mastercard viene applicata una tassa di interscambio basata sul fatturato. Questa non la paghi tu, ma il beneficiario (commerciante, hotel, azienda di noleggio macchine) a chi offre il servizio di pagamento.

    Secondo l’attuale situazione legislativa, Number26 ottiene circa l’1,8% delle vendite (al 12/2015).

    Quindi se vuoi dare un po’ di supporto a Number26, paga diligentemente con la MasterCard.

  • Non ci sono interessi sul tuo patrimonio (operazioni su interessi)

    Il conto corrente è – come quasi tutti i conti correnti – senza interessi. Non importa se il tuo conto è vuoto o se c’è su un milione di euro.

    Anche se il margine è estremamente sottile nelle attuali condizioni con i tassi di interesse molto bassi, è un progetto di Number26 guadagnare anche sui saldi dei conti (Tutela dei Depositi tedesca).

In weiteren Ausbaustufen des Kontos wird es vermutlich auch weitere Möglichkeiten geben, wie Number26 an seinen Kunden Geld verdient. Das ist normal für eine Bank.

Il conto e le carte rimarranno sempre gratuiti. Anche i prelievi in tutto il mondo.

“Inizia l’apertura del conto”

… il più moderno conto corrente d’Europa!

https://number26.eu/it

Domande su Number26?

Da gennaio 2015 uso la MasterCard di Number26 in patria e all’estero. Quindi sono uno dei primi utenti in generale, e si può dire che ho avuto alcune esperienze interessanti in questo periodo. Approfittate di questo vantaggio in esperienza e inserite la vostra domanda come un commento qui. Il mio team ed io personalmente vi aiuteremo!

VN:F [1.9.22_1171]
Per favore, valuta l'articolo:
Rating: 4.2/5 (29 votes cast)
N26 con MasterCard – gratis!, 4.2 out of 5 based on 29 ratings

Who writes here?

Qualcuno che negli ultimi vent’anni ha raccolto esperienze in oltre 20 paesi e con più di 100 banche. Mi chiamo Gregor, clicca sul link qui accanto per saperne di più su di me e sulla mia pagina ⇒ clicca qui.

97 Responses to “N26 con MasterCard – gratis!”

  1. Cristina says:

    Quindi su questo conto possoe ventualmente ricevere ripetuti bonifici di piccoli importi (Max 1500 euro cad ) da vari mittenti per 15/20 mila euro mese totale senza che mi blocchino?

    VA:F [1.9.22_1171]
    41
    • Gregor says:

      Alla ricerca di un business account? … Number26 è stato progettato come un conto privato.

      VN:F [1.9.22_1171]
      12
  2. Luca says:

    Salve, come è possibile ricaricare la carta? Leggevo che in Germania ci sono dei retail store dove andare a depositare.. Ma in Italia?

    VA:F [1.9.22_1171]
    0
  3. Mario says:

    Vorrei informazioni riguardo number26, é un conto bancario a tutti gli effetti? si puo fare qualsiase tipo di transazione o ci sono dei limiti?Essendo residente in Svizzera posso aprire un conto online?

    VA:F [1.9.22_1171]
    13
  4. Roberto Zanotti says:

    Buongiorno Gregor, quando pensa sara’ aggiunta la lingua italiana al sito, e quando sara’ prevista l’ autenticazione di un cliente italiano con un operatore che parli lingua Italiana?? Grazie.

    VA:F [1.9.22_1171]
    2
    • Anna says:

      Buongiorno Roberto,
      Number26 ha dichiarato di voler inserire la lingua italiana nel 2016, anche se ancora non è stata stabilita la data precisa. In genere Number26 rende pubbliche le novità poco prima della loro introduzione. In ogni caso informeremo tempestivamente i lettori di questo portale specializzato non appena verranno rese note le date.

      VA:F [1.9.22_1171]
      0
  5. Franco says:

    Molto interessante,
    Per quanto riguarda la tassazione italiana sul c.c. (34 € circa all’anno) come viene effettuata ?

    VA:F [1.9.22_1171]
    2
    • Anna says:

      Se non sbaglio con i 34 euro si riferisce all’imposta di bollo, che però non deve pagare per il conto all’estero (o per conti in Italia sui quali siano depositati meno di 5000 euro)

      VA:F [1.9.22_1171]
      5
  6. Azzini Giovanni says:

    Buon giorno, vorrei sapere se, per Number26, c’è un tetto massimo di deposito per anno solare, come accade per altre entità bancarie on-line.

    VA:F [1.9.22_1171]
    0
    • Anna says:

      Buongiorno Giovanni,
      non sono riuscita a trovare indicazioni esatte in merito, per quello sarebbe meglio contattare la banca privatamente e chiedere direttamente a loro, ma posso dirle che il limite giornaliero di deposito è di 25.000 euro; inoltre, dato che la banca non effettua controlli Schufa, non credo ci siano limiti annuali.

      VA:F [1.9.22_1171]
      8
  7. sergio says:

    Salve!
    Sono un pensionato. È possibile accreditare la pensione?

    VA:F [1.9.22_1171]
    0
  8. sergio says:

    Salve!
    In caso di smarrimento o furto dello smartphone, come posso fare per effettuare pagamenti o prelievi? Se mi trovassi all’estero, sarei improvvisamente senza banca e senza possibilità di acquistare o prelevare? Aiuto!

    VA:F [1.9.22_1171]
    0
    • Anna says:

      Buongiorno Sergio,
      se dovesse perdere lo smartphone, le rimarrebbe comunque la carta MasterCard. Con essa potrà continuare ad effettuare pagamenti e prelevare contanti. Poi, appena ha un telefono nuovo, può contattare il servizio clienti di Number26 per sbloccare il nuovo telefono per l’utilizzo dell’app. I dettagli li può discutere direttamente con Number26…
      e faccia attenzione al suo telefono 🙂
      Se dovesse succedere qualcosa, c’è sempre una soluzione!

      VA:F [1.9.22_1171]
      5
  9. miamiluca says:

    Salve è possibile fare personalente bonifici su NUMBER26, in contanti da Austria o Germania? E’ possibile anche fare bonifici ad altri IBAN-SEPA?

    Se è possibile cambiare email, come si fa?
    GRAZIE

    VA:F [1.9.22_1171]
    0
  10. Anna says:

    Buongiorno,
    è possibile versare contanti direttamente e personalmente sul conto di Number26 in vari supermercati in Germania, tra cui Penny, Rewe, Real. La procedura è gratuita fino a 100€ al mese, per importi superiori ci sono delle commissioni da pagare.
    Ovviamente può fare o ricevere bonfici in tutta l’area SEPA, è proprio questa l’idea di una banca che si rivolge ad un pubblico europeo.
    E per finire, può cambiare l’indirizzo email legato al conto contattando il servizio clienti al seguente numero +390 694 801 584 tra le 9:30 e le 20:00.
    In caso di ulteriori domande non esiti a scriverci

    VA:F [1.9.22_1171]
    0
  11. andrea says:

    il codice IBAN è tedesco? se NON ho un iphone4 ma solo il collegamento internet da pc fisso e una webcam, posso usare il conto senza l’applicazione e non da cellulare? Il mio passaporto è scaduto nel 2001, posso usarlo comunque per la registrazione del conto?

    VA:F [1.9.22_1171]
    1
    • Anna says:

      Sì, l’IBAN è tedesco e per la verifica dell’identità è necessario un passaporto in corso di validità, a meno che lei disponga di una carta d’identità tedesca o di una delle nuove carte d’identità elettroniche italiane. Per l’apertura di questo conto è necessaria l’installazione dell’app su un mezzo idoneo, quindi almeno per il set-up iniziale deve poter installare l’applicazione da qualche parte, va bene anche un tablet o il telefono di una persona di fiducia. Per usare il conto, una volta creato, non è fondamentale l’app e può passare all’online banking da normale pc per la maggior parte delle funzioni, tra cui blocco-sblocco carta e controllo dei movimenti. Questo però è un utilizzo limitato del conto, infatti per inviare denaro ad altri conti o per cambiare i limiti è necessario avere ed usare l’applicazione. In generale è consigliabile avere un mezzo su cui installare l’applicazione

      VN:F [1.9.22_1171]
      1
  12. Ranieri says:

    Ho necessità di un conto gratuito per una piccola associazione no profit: ho letto che Number26 è stato progettato come un conto privato, è possibile per la mia associazione aprire un conto N26?

    VA:F [1.9.22_1171]
    0
    • Anna says:

      Esatto, il conto è per privati, quindi se lei lo volesse usare per l’associazione dovrebbe comunque aprirlo a nome suo.

      VN:F [1.9.22_1171]
      0
  13. Massimo says:

    Number26 aderisce al fondo interbancario di tutela dei depositi?

    VA:F [1.9.22_1171]
    0
    • Anna says:

      N26 rispetta le disposizioni di tutela depositi tedesche, ciò significa che i primi 100.000 euro che un cliente deposita sul conto sono protetti.

      VN:F [1.9.22_1171]
      0
  14. Matteo says:

    Domiciliazione Utenze: la maggior parte delle banche italiane richiedono al cliente la lista dei codici servizio delle varie utenze (presenti sulle bollette di telefono, gas, elettricità, ecc.) e poi si incaricano di trasferire le procedure di pagamento dei vari servizi. Con N26 accade lo stesso, o dev’essere il correntista a contattare i vari fornitori di servizi ed effettuare la modifica del conto di addebito?
    Grazie.

    VA:F [1.9.22_1171]
    0
    • Anna says:

      Salve Matteo,
      no, essendo N26 una banca straniera sarà lei a dover contattare i fornitori individualmente e modificare tutti i dati del conto d’addebito.

      VN:F [1.9.22_1171]
      0
  15. Flavio says:

    Per quanto riguarda la giacenza media per il calcolo ISEE, viene fatta come per i conti italiani ogni tot di mesi o non è necessaria? Mi spiego meglio: ai fini del calcolo ISEE, è necessario presentare giacenza media anche del conto N26 o non è necessario? Grazie

    VA:F [1.9.22_1171]
    0
    • Anna says:

      Salve Flavio,
      la banca N26 non collabora con le autorità italiane in questo senso, quindi se vuole dichiarare la sua giacenza media per il calcolo dell’ISEE dovrà essere lei a presentare questo dato personalmente, nulla avverrà in automatico. Le consiglio di chiedere al suo commercialista se è effettivamente necessario indicare questo dato nella richiesta ISEE

      VN:F [1.9.22_1171]
      2
  16. Danilo says:

    Non so se è stato già segnalato, ma anche per vecchi clienti il conto (dal 1 maggio 2017) avrà un costo se non si utilizza la carta di credito 9 volte in un trimestre: €8,70
    Non è tantissimo, ma per chi lo ha aperto come conto secondario non è certo il massimo… Bisogna ricordare di caricare il conto e usare la carta 3 volte al mese al posto di utilizzare altre carte di conti principali

    VA:F [1.9.22_1171]
    1
    • Anna says:

      Buongiorno Danilo,
      sì, da poco è stata introdotta questa nuova disposizione che entrerà in vigore a maggio, come da lei detto. Il conto rimane quindi molto conveniente per chi intende farne un utilizzo medio-frequente, ma non vale più la pena per chi lo usa come conto secondario o conto di viaggio (a meno che si sia disposti a pagare gli 8,70 euro, che non sono poi moltissimi). Anzi, rimane conveniente per chi ha una giacenza media superiore ai 5000 euro sul conto, visto che qualsiasi conto italiano applica una imposta di bollo trimestrale di 8 euro e rotti per chiunque abbia un saldo superiore a questa cifra. Dato che questo non è il caso per N26, si potrebbe dire che questa nuova commissione rimpiazza l’imposta di bollo che c’è in Italia 🙂 Grazie per il commento

      VN:F [1.9.22_1171]
      0
  17. Leonardo says:

    Buongiorno,
    sono uno studente e per ragioni di tesi mi sposterò in una azienda in Germania quattro mesi. Per i pagamenti mi é stato richiesto un conto tedesco che però io poi chiuderei tra sei mesi. É conveniente questo conto? Non capisco la fregatura.

    VA:F [1.9.22_1171]
    0
    • Anna says:

      Salve Leonardo, sì, puoi aprire questo conto senza problemi, di fregature non ce ne sono. Se non usi la carta regolarmente ti verranno addebitate delle piccole spese di gestione del conto (circa 8 euro ogni tre mesi), ma è facile evitarle usando la carta almeno tre volte al mese. Secondo me è un’ottima carta che risolverebbe il tuo problema senza troppe fatiche

      VN:F [1.9.22_1171]
      3
  18. Sergio says:

    Salve,
    Vorrei sapere se la carta funziona come una qualsiasi carta di credito?
    Per esempio: si può noleggiare un auto?

    VA:F [1.9.22_1171]
    0
    • Anna says:

      Salve Sergio,
      sì, per esperienza so che la carta può essere usata per noleggiare un’auto 🙂 Funziona nella maggior parte dei casi, tranne quando l’azienda affittatrice non accetta carte di debito

      VN:F [1.9.22_1171]
      0
  19. antonello says:

    avrei due domande. la prima: potrei aprire un conto se sono stato dichiarato fallito in italia?
    la seconda: è possibile versare degli assegni?

    VA:F [1.9.22_1171]
    0
    • Anna says:

      salve Antonello, questa è una domanda interessante! Presumo non ci siano problemi, il conto è in Germania e la banca non fa alcun tipo di controllo (a parte l’identità) prima di aprirlo, quindi anche se è stato dichiarato fallito in Italia non ci dovrebbero essere problemi. Perchè non prova e ci fa sapere? Per quanto riguarda gli assegni, temo di doverle dare una risposta negativa, dato che la banca funziona puramente online

      VN:F [1.9.22_1171]
      4
  20. Victor says:

    Buongiorno,
    Vorrei sapere se per aprire il conto N26 posso utilizzare la mia CARTA CMD.
    La carta multiservizi della Difesa (CMD) è undocumento di riconoscimento, in base al DPR 445/2000, nella forma di carta a microcircuito (o carta intelligente), usata come documento di riconoscimento in Italia da tutto il personale, civile e militare, alle dipendenze del Ministero della difesa, sostituendo il modello AT.
    MAGGIORI DETTAGLI QUI:
    https://it.m.wikipedia.org/wiki/Carta_multiservizi_della_Difesa

    VA:F [1.9.22_1171]
    0
    • Anna says:

      Non saprei se una banca tedesca come N26 accetterebbe questo tipo di carta. Se il sito ufficiale parla solo di passaporto o di carta d’identità elettronica mi viene da pensare che questi siano gli unici documenti accettati. Ma mgari vale la pena fare un tentativo; in tal caso ci farebbe sapere l’esito per gli altri lettori?

      VN:F [1.9.22_1171]
      0
  21. Yessi says:

    Salve, io vorrei sapere se è possibile collegare questa carta prepagata N26 al conto paypal, come carta principale per acquisti su internet??? grazie

    VA:F [1.9.22_1171]
    0
  22. Matteo says:

    Salve,
    ho appena aperto un conto privato, ma vorrei trasferirci il pagamento di fatture essendo io libero professionista. Esiste la possibilità di un upgrade al conto professionisti?
    Grazie

    VA:F [1.9.22_1171]
    0
    • Anna says:

      Credo sia possibile, ma deve rivolgersi al servizio clienti per farlo. Puó accedere al suo online banking e rivolgersi a un operatore in chat in inglese per farsi assistere nella procedura.

      VN:F [1.9.22_1171]
      0
  23. Mattia C. says:

    Ho letto che ai tempi dei primi commenti era ricaricabile solo tramite bonifico: è cambiato qualcosa nel frattempo?
    Inoltre sono uno studente e la utilizzerei prevalentemente per ritirare borse di studio/cose per le quali è necessario un iban, questo mi porta a due dubbi:
    -Potrebbe causare problemi il fatto che è un iban tedesco?
    -Siccome dovrei, per avere le suddette borse di studio, mantenere un isee basso, continuerei, per il blando utilizzo quotidiano, ad utilizzare la mia newgift, tenendo questa vuota o quasi, così da non avere giacenze alte (ci mancherebbe che venga tassato pure su qualcosa che voglio usare per fare un master): i circa 9 € applicati in caso di basso utilizzo trimestrale verrebbero detratti anche in caso di assenza di soldi sul conto portandolo in negativo?

    Grazie mille per le informazioni 🙂

    VA:F [1.9.22_1171]
    0
    • Anna says:

      Ciao!
      La carta è ancora ricaricabile tramite bonifico e versamento in alcune catene di negozi in Germania, quindi se vivi in Italia l’opzione migliore è il bonifico. Puoi ricevere qualsiasi tipo di versamento sul conto, quindi anche borse di studio italiane, ma devi vedere se l’ente che la emette é disposto ad inviarlo ad un conto tedesco. Da parte della banca non ci sono problemi, ma l’ente potrebbe richiedere un IBAN italiano.
      Non esiste più la condizione di utilizzo minimo (c’è solo per Spagna e Francia), quindi non ti vengono detratti soldi se non la usi

      VN:F [1.9.22_1171]
      0
      • Mattia C. says:

        Grazie mille delle informazioni!
        Purtroppo intanto ho chiesto all’ente e hanno detto che accettano solo conti italiani. Sperando che non cambino le condizioni ci farò un pensiero una volta laureato, anche perché, contando di viaggiare molto, mi farà decisamente comodo.
        Ieri in aeroporto mi sono messo a parlare con un ragazzo che è risultato avere N26 e ho visto la carta dal vivo… Bellissima!

        VA:F [1.9.22_1171]
        0
        • Anna says:

          Peccato! Per i viaggi torna decisamente comoda, la possibilitá di aprire il conto è sempre lí. Intanto buoni studi!

          VN:F [1.9.22_1171]
          0
  24. Lillo says:

    Buongiorno, sono un pensionato italiano che ha preso la residenza in Tunisia, posso aprire il conto N26. Grazie

    VA:F [1.9.22_1171]
    0
    • Anna says:

      Certo che puó, tuttavia dovrebbe farsi spedire la carta in Italia e poi eventualmente portarla in Tunisia di persona o facendosela poi spedire privatamente da amici o parenti in Italia.

      VN:F [1.9.22_1171]
      1
  25. Paolo says:

    Buongiorno,
    quanto e’ possibile prelevare giornalmente?

    VA:F [1.9.22_1171]
    0
  26. paola says:

    buongiorno, posso sapere se i conti N26 rientrano nelle segnalazioni dei flussi tra banche europee richiesti dalla normativa CRS (residenti italiani con conti all’estero)? grazie

    VA:F [1.9.22_1171]
    0
  27. Andrea says:

    Salve, Come l’altro signore io sono residente all’estero AIRE ma Thailandia. Sono un freelance.Nella registrazione cosa dovrei mettere, la mia effettiva residenza o quella di un mio famigliare in italia per farmi mandare li la carta? Non ho problemi non mettendo la mia reale residenza?

    Grazie

    VA:F [1.9.22_1171]
    0
    • Anna says:

      Salve, ho appreso che con la residenza all’estero non puó aprire il conto, anche se è italiano. Puó indicare come indirizzo di residenza quello di un familiare, ma temo possano esserci problemi.

      VN:F [1.9.22_1171]
      0
  28. danilo says:

    salve. se io richiedo un prestito con agos ducato, loro possono accreditarlo su n26?n26 ha un iban?

    VA:F [1.9.22_1171]
    0
    • Anna says:

      Questo dovrebbe chiederlo ad Agos Ducato. La carta ha un codice IBAN e puó ricdvere versamenti e bonifici, ma deve vedere se Agos Ducato invia prestiti a conti tedeschi

      VN:F [1.9.22_1171]
      0
  29. GiuseppeC says:

    Salve vorrei sapere se banca N26 è tenuta ad aderire alla “ANAGRAFE DEI RAPPORTI FINANZIARI” ovvero se deve comunicare all’agenzia delle entrate tutte le movimentazioni dei conti correnti dei clienti ( art. 11 Decreto Monti Salva Italia)

    VA:F [1.9.22_1171]
    0
    • Anna says:

      Salve,
      Credo che dovrebbe rivolgersi direttamente alla banca con questa domanda, ma dato che al momento della registrazione del conto viene chiesto il codice fiscale italiano, è consigliabile dichiarare l’esistenza del conto.

      VN:F [1.9.22_1171]
      0
  30. Andrea says:

    Ciao, nell’informativa del conto N26 basic si legge “Media mensile minima di tre pagamenti con carta su un trimestre, a decorrere dal secondo mese successivo alla verifica d’identità, altrimenti si applica una commissione di gestione del conto di 8,70 € (2,90 € per mese) per il trimestre in cui il requisito non è stato rispettato”.

    La carta non è quindi “realmente” gratuita.

    VA:F [1.9.22_1171]
    0
  31. Andrea says:

    Ciao, eccomi nuovamente…

    Vorrei segnalare “un’anomalia” (speriamo che sia davvero così e di non dover commutare il termine in “fregatura”) in merito ai requisiti minimi di utilizzo di cui al post da me inviato poco sopra.

    Ciò che ho indicato fa riferimento al listino dei costi più datato (Versione 1.3, data: 06/12/2016) mentre nella versione più recente (Versione 1.5, data: 08/09/2017) tali requisiti minimi di utilizzo non sono effettivamente presenti.

    La questione che però mi lascia perplesso è che durante la procedura di apertura del conto viene richiesto di acconsentire ai termini e alle condizioni previste dal link presente sulla pagina, il quale riporta purtroppo alla versione costi 1.3 nella quale i requisiti minimi sono presenti.

    Errore o non errore la sostanza è che, così facendo, si va di fatto ad accettare un conto che richiede almeno 9 operazioni a trimestre affinché possa essere realmente gratuito.

    Questo fatto mi dispiace in quanto ero in procinto di sottoscrivere il conto, ma a questo punto lo farò solo dopo che i documenti da approvare saranno in linea con quelli più aggiornati.

    Attendo un riscontro anche da parte vostra e vi prego di correggermi qualora avessi sbagliato.

    Saluti

    VA:F [1.9.22_1171]
    0
    • Anna says:

      Andrea, la rigraziamo molto per la segnalazione. Posso garantirle che al momento non viene applicata la commissione trimestrale. Io stessa ho la carta e anche quando non la utilizzo per vari mesi non pago la famosa commissione di 2,90 euro al mese. Ho conoscenti che confermano la stessa cosa. Presumo, e spero, che si tratti dunque di un errore nell’aggiornamento del listino da parte della banca. Per togliere ogni dubbio, ovviamente, sarebbe meglio segnalare la situazione alla banca stessa ed attendere la modifica dei termini e delle condizioni prima di aprire il conto.

      VN:F [1.9.22_1171]
      0
  32. Umberto says:

    Buona sera,
    sono freelance nel settore turismo e vorrei aprire un conto con n26, domanda: possono i miei datori di lavoro rifiutarsi di accreditarmi le competenze su di un IBAN tedesco?
    Grazie anticipatamente

    VA:F [1.9.22_1171]
    0
    • Anna says:

      Salve Umberto,
      la banca dal lato suo non pone alcun limite, ma credo che se proprio volessero complicarle la vita, allora i suoi datori di lavoro potrebbero rifiutarsi. Questo dipende da loro 🙂

      VN:F [1.9.22_1171]
      0
  33. Riccardo says:

    buonasera,
    volevo delle delucidazioni riguardo la n26 business.

    Online leggo questo: N26 Business è disponibile
    per tutte le persone fisiche con profilo di lavoratore autonomo in tutti i mercati nei quali la banca
    già opera.
    Come viene determinato il profilo di lavoratore autonomo?

    Sono uno studente attualmente senza lavoro, ma spero di entrare presto nel servizio pasti a domicilio (foodora o simili, per intenderci), potrei richiedere la carta business o solo quella base?

    distinti saluti,
    Riccardo

    VA:F [1.9.22_1171]
    0
    • Anna says:

      Ciao Riccardo,
      credo che entrando nel servizio pasti rimani comunque dipendente di un’azienda e quindi è meglio aprire il conto base. Puoi aprire il conto business se apri una partita IVA

      VN:F [1.9.22_1171]
      0
  34. Romolo says:

    Il conto può essere pignorato dall’agenzia delle entrate italiana?
    Quale costo ha, fare un bonifico dall’Italia sul conto n26?
    A chi devo segnalare che ho un conto n26?
    E perché ?

    VA:F [1.9.22_1171]
    1
    • Anna says:

      Salve Romolo,
      dovrebbe segnalare l’esistenza del conto nella sua dichiarazione dei redditi. Può parlarne con il suo commercialista più nel dettaglio, anche perchè le leggi europee continuano a cambiare e non sono certa se lo stato italiano possa pignorare un conto tedesco. Comunque i bonifici sono gratuiti.

      VN:F [1.9.22_1171]
      0
  35. Gianni says:

    Volevo sapere dato che ho una casa vacanza è possibile ricevere bonifici tramite Booking?

    VA:F [1.9.22_1171]
    0
  36. Ale says:

    -salve si può aprire il conto a nome di due perone? cointestato ? una residente ingermania una in italia?
    grazie

    VA:F [1.9.22_1171]
    0
  37. Marino Battaglia says:

    Salve, si puo far depositare la pensione. grazie.

    VA:F [1.9.22_1171]
    0
    • Anna says:

      Se è una pensione italiana, nella maggior parte dei casi purtroppo no. Questo non è un limite della banca, ma sono molti i fondi pensioni italiani che si rifiutano di fare bonifici in Germania.

      VN:F [1.9.22_1171]
      0
  38. Marino says:

    Si possono avere due carte come il bancomat, una per mè e una per mia moglie, grazie.

    VA:F [1.9.22_1171]
    0
  39. Umberto says:

    Buona sera,
    oggi ho ricevuto la carta ma volevo sapere se qualcuno ha già avuto problemi…mi spiego: verso le 20 di stasera metto € 9.27 di gasolio al distributore e mi vengono addebitati €101 !!! Cerco di telefonare al servizio clienti il cui disco dice di essere disponibile dal lunedì al venerdì dalle 7 alle 21….secondo problema : Sky non accetta la mia n26 blackout perché dicono “non è convenzionata “!!!! Spero di risolvere domattina, sennò è proprio una delusione

    Grazie

    VA:F [1.9.22_1171]
    0
    • Jenel Florea says:

      A me è sucesso questo…ho provato a pagare sky la settimana scorsa..al primo tentativo mi dice che la transazione nn è andata a buon fine..riprovo..la stessa cosa. Dopo mi accorgo che sul conto della carta n26 sono stati pŕelevati tutti e due volte che ho provato…dopo una settimana sui movimenti risultano prelevati i soldi ma sul.estrato conto no.. il peggio che sky mi chiama che non ha ricevuto alcun pagamento..ed è passata una settimana..vorrei capire dove sono finiti i due importi di 161.78 ciascuno…

      VA:F [1.9.22_1171]
      0
      • Anna says:

        Salve Umberto, capisco il suo sconforto, ma sono sicura che la banca potrà risolvere quello che a me sembra un errore tecnico. Purtroppo noi non siamo in contatto diretto con il servizio clienti di N26, dato che siamo un sito indipendente. Ha provato a contattare il servizio clienti? Può chiamarli telefonicamente o iniziare una chat con un operatore tramite il suo online banking in orari d’ufficio. Sono sicura che la aiuteranno in fretta

        VN:F [1.9.22_1171]
        0
  40. DanieleFM says:

    Buongiorno,

    ieri ho completato l’iter per ottenere la N26 Basic.
    Tutto è andato a buon fine, ora loggandomi trovo l’iban e il bic pronti per l’uso. Avevo già intenzione di effettuare un bonifico ma non trovo il numero della carta le 12 cifre che devo inserire sul mio iPhone per far funzionare l’ App Pay. in contactless. Sinceramente non capisco, rilasciano subito l’iban ma non il numero della carta,per cui il conto è inutilizzabile in contactless fino a quando non ti arriva la carta? Dove poi copierò le 12 cifre che mi serviranno appunto per utilizzare il telefono per i pagamenti.
    Se qualcuno può rispondermi.
    Grazie in anticipo.

    VA:F [1.9.22_1171]
    0
    • Anna says:

      Salve,
      Esatto, deve aspettare l’arrivo della carta prima di poter usare tutte le funzioni ad essa collegate, come i pagamenti. Puó tuttavia già ricaricare il conto con un bonifico

      VN:F [1.9.22_1171]
      0
  41. Bruno Righetti says:

    Buongiorno. Vorrei cortesemente sapere se è possibile accreditare la mia pensione tedesca sulla carta N 26 e se siche passi devo fare. Grazie.

    VA:F [1.9.22_1171]
    0
    • Anna says:

      Certo, non dovrebbero esserci problemi. Deve solo contattare il suo fondo pensionistico e comunicare i nuovi fati per il pagamento: ricdverà l’IBAN del conto subito dopk averlo aperto.

      VN:F [1.9.22_1171]
      0
  42. Roberto says:

    Buongiorno,
    Ho aperto il conto è fatto un bonifico in data 06/12. Ad oggi il bonifico non è stato ancora accreditato. Banca ordinante e N26 mi dicono entrambi di sentire l’altra banca.

    Avete esperienze recenti sulle tempistiche di accredito dei bonifico? C’e Qualche problema?

    Grazie,
    Roberto

    VA:F [1.9.22_1171]
    0
    • Anna says:

      Salve Roberto,
      Il denaro è giá stato scalato dalla sua banca ordinante? Io in genere ricevo i bonifici nell’arco di uno o due giorni con N26. L’unica spiegazione che mi viene in mente è che la banca ordinante abbia causato un ritardo del bonifico a causa del ponte dell’Immacolata. È riuscito a risolvere?

      VN:F [1.9.22_1171]
      0
  43. Francesca says:

    E’ da circa un mese che cerco invano di autenticarmi, a fronte del messaggio dell’ app sulla stabilità del mio segnale, mi scontro con l’impossibilità di completare la procedura in video chiamata. Ho provato anche con vari altri router ( anche di grosse aziende) ma con medesimo risultato, cioè zero. Peccato perché il prodotto è allettante ma la procedura evidentemente non è all’altezza.Non sarebbe il caso di cambiarla e renderla più appropriata al prodotto che è innovativo? Grazie.

    VA:F [1.9.22_1171]
    0
    • Anna says:

      Ció è molto strano; io stessa e miei conoscenti sono riusciti a completare l’autenticazione senza problemi, anche con segnali WiFi non perfetti. Ha provato a contattare la banca direttamente per verificare che non ci siano problemi tecnici legati al suo caso specifico?

      VN:F [1.9.22_1171]
      0
  44. William Pogorzelski says:

    Salve,
    Riguardo all’utilizzo minimo, sul sito c’è scritto che si applica solamente in Spagna e Francia, sicuri che valga anche in Italia?

    VA:F [1.9.22_1171]
    0
    • Anna says:

      I residenti in Italia non pagano la commissione di utilizzo minimo, parlo per esperienza personale. In oltre due anni di clientela con questa banca non ho mai pagato tale commissione (anche quando non usavo la carta per mesi). Poi nulla impedisce alla banca di cambiare questa disposizione in futuro, ma per ora nessuna commissione 🙂

      VN:F [1.9.22_1171]
      0
  45. Marco says:

    Buongiorno,
    vengono tracciati i prelievi come accade per un bancomat/carta italiana?

    VA:F [1.9.22_1171]
    0
    • Anna says:

      Scusi, non ho capito la domanda, intende chiedere se vengono tracciati dal fisco italiano? Al momento della registrazione è necessario comunicare il proprio codice fiscale, quindi temo di sì.

      VN:F [1.9.22_1171]
      0
  46. Franco says:

    Quando si utilizzano le carte con i numeri in rilievo viene chiesta una firma come per le carte di credito normali o un pin come un bancomat?

    VA:F [1.9.22_1171]
    0
    • Anna says:

      Ottima domanda. In passato con la N26 mi chiedevano sempre la firma, ma da circa un annetto, quindi da quando la carta, pur avendo le cifre in rilievo, riporta la dicitura “debit” , ho sempre dovuto inserire il PIN.

      VN:F [1.9.22_1171]
      0
  47. Fra says:

    Salve, sapete dirmi se ora è possibile aprire un conto N26 base con la carta d’identità normale, cioè non elettronica?
    Inoltre, essendo residente in Italia, potrei richiedere che mi venga inviata in Spagna?

    Grazie.

    VA:F [1.9.22_1171]
    0
    • Anna says:

      Buongiorno Francesco
      purtroppo serve il passaporto o un documento elettronico, la tradizionale carta di identità in carta non viene accettata. La carta di debito viene inviata all’indirizzo di residenza indicato, potrebbe farsela inviare in Spagna da un parente magari? Può aspettare ad attivare la carta finchè la riceve, quindi anche in caso di intercettazione durante la spedizione postale non succederebbe nulla ai suoi fondi.

      VN:F [1.9.22_1171]
      0
  48. Savina says:

    Buongiorno,
    la mia carta è già stata clonata diverse volte. Ma sono sempre stata rimborsata prontamente dalla mia banca.
    N26 come si comporta in questi casi?
    Grazie!

    VA:F [1.9.22_1171]
    0
    • Anna says:

      Salve Savina,
      capisco l’ansia di ritrovarsi una carta clonata, anche a me è capitato e devo ammettere che la mia banca italiana in tale situazione non ha tanto prontamente restituito i fondi, ma ci sono voluti diversi mesi e molte lamentele. N26, essendo una banca tedesca a tutti gli effetti, si comporta similmente a quelle italiane e quando stabilisce che la carta è stata effettivamente clonata, restituisce il denaro. Per evitare questo spiecevole inconveniente c’è inoltre la possibilità di bloccare e sbloccare la carta N26 tutte le volte che si vuole. Io in genere la tengo bloccata e la sblocco velocemente nell’app solo quando serve, così il rischio clonazione è quasi nullo 🙂

      VN:F [1.9.22_1171]
      0

Leave a Reply

Aprire un conto online

Lo scopo dell’esistenza

Perché mi occupo di questa pagina?
Apertura di un conto bancario in Germania dall'estero.
conosciuta da:
Der Privatinvestor Bayern 1 Travelbook Spiegel Online Wirtschaftswoche Zeit Online
Share on Facebook Share on Twitter Share on Google+