Questa pagina vi preparerà a richiedere con successo un finanziamento per una macchina (usata)

Finanziamento auto in Germania

Prestito auto per auto usate

Anche per le macchine usate in Germania si possono ottenere degli ottimi prestiti

Oltre il 95% di tutti gli acquisti di auto nuove, in Germania, è pagato con un finanziamento.

Le macchine usate, a seconda delle condizioni del mezzo, vengono o vendute in contanti o con un finanziamento auto. Sono sempre più le banche disposte a garantire un prestito per una macchina usata.

Su questa pagina scoprirete:

  • i prerequisiti fondamentali necessari per richiedere un prestito con successo e
  • vi verranno dati utili consigli per aumentare esponenzialmente le possibilità dell’emissione di un prestito!

Vi tornerà utile leggere questa pagina con attenzione e, in caso, consigliarla ai vostri amici.

1. Chi concede prestiti su auto usate in Germania?

Ci sono varie possibilità per ottenere un prestito auto in Germania, che sia anche adeguato a finanziare una macchina nuova o usata.

Ecco una lista delle opzioni usate più frequentemente:

  • finanziamento auto da parte della propria banca (banca di famiglia)
  • finanziamento auto da parte della banca del rivenditore del mezzo (alcuni produttori di macchine finanziano anche macchine usate, ad esempio la Volkswagenbank)
  • stipulazione di un pagamento rateale con il commerciante d’auto
  • finanziamento auto tramite un confronto online
  • finanziamento privato (prestito da un privato, lo si può organizzare online = Auxmoney).

Spesso chi cerca un prestito si rivolge per prima cosa alla propria banca di famiglia o ad un altro istituto del credito, quando si tratta di richiedere un finanziamento auto. Questo può rivelarsi un errore, a meno che si abbiano delle conoscenze in banca. Infatti, se il prestito non venisse garantito, ci si potrebbe trovare, nel peggiore dei casi, ad essersi “bruciati” le possibilità; tutto ciò avendo chiesto solo ad una banca.

Il pagamento rateale con il commerciante, che alla fine è la stessa cosa di un finanziamento auto, non viene usato spesso.

Ormai le case automobilistiche offrono varie opzioni per prendersi una macchina: fanno anche da tramite presso una banca partner per un prestito o il leasing (anche ciò con dei partner).

Le esperienze migliori le abbiamo avute con il confronto di prestiti auto tramite delle serie piattaforme online.

Il vantaggio è che con l’inserimento dei dati una sola volta si può fare un confronto diretto con i modelli di fino a 30 banche.

Questo non solo aumenta a dismisura le possibilità di ottenere un finanziamento auto, ma abbassa anche, a causa della concorrenza tra le varie banche, gli interessi – almeno in gran parte dei casi.

Confronto online: alza le possibilità, abbassa gli interessi!

Le vostre possibilità di ottenere un prestito si alzano tramite un confronto online e allo stesso tempo le rate mensili sono più basse.

Se ciò vi sembra una buona cosa, date un’occhiata al nostro specialista di prestiti, la Smava. Al momento crediamo sia l’opzione migliore!

Link diretto a Smavawww.smava.de/autokredit.

Smava Autokredit

Screenshot del calcolatore del prestito per il finanziamento auto presso il portale di onfronto Smava al momento in cui è stato scritto questo articolo

Se il vostro merito creditizio fosse minore rispetto alla media, potete ricorrere ad un finanziamento da privato a privato. Ciò funziona bene quando ci si conosce e ci si fida l’uno dell’altro. Ad esempio in una famiglia.

Se questo non fosse possibile, online c’è la possibilità di farsi prestare i soldi per il finanziamento auto da altri individui privati tramite un sistema automatizzato.

La piattaforma più conosciuta e di maggiore successo in questo campo è Auxmoney.

Link diretto ad Auxmoney ► http://info.auxmoney.com/auto-dis.html.

2. Di che prerequisiti ho bisogno per ottenere un prestito auto in Germania?

Prima che decidiate di fare un finanziamento auto e dunque richiedere un prestito, dovreste sapere che ogni fornitore di prestiti vi chiederà di soddisfare alcuni prerequisiti di base.

A seconda dell’offerente dovrete soddisfare alcuni o tutti i requisiti qui elencati:

  • maggiore età (in Germania 18 anni o più)
  • residenza in Germania (dimostrabile tramite un certificato di residenza)
  • entrate sufficienti da un lavoro, libera professione o pensione
  • nessuna nota negativa con la Schufa
  • il datore del prestito non deve aver avuto esperienze negative con voi
  • un conto corrente con IBAN DE (per scalare le rate mensili)

Ogni potenziale datore di prestiti dovrà a) verificare se può darvi i soldi per un finanziamento auto e b) quale sarebbe l’importo massimo.

Questo calcolo avviene principalmente in base ai vostri dati (entrate, condizioni di vita tipo residenza e/o presenza di figli, prestiti già esistenti) e informazioni aggiuntive da parte di agenzie di dati.

La più grande agenzia dati per quanto riguarda il merito creditizio in Germania è la Schufa.

Per la richiesta Schufa è importante che non abbiate esperienze precedenti negative, ad esempio un avvertimento per pagamenti in ritardo o cose peggiori.

I richiedenti prestito con un lavoro fisso hanno maggiori facilità nell’ottenere un prestito sull’auto. Come sapete, alle banche piacciono i pagamenti regolari e affidabili (che derivano dal vostro salario regolare).

Alcuni datori di prestito offrono condizioni buone anche per liberi professionisti e lavoratori autonomi. Dato che probablmente non li conoscete e questi possno cambiare spesso a seconda delle attuali politiche bancarie, avrebbe senso fare un confronto online per iniziare.

In seguito all’inserimento dei vostri dati personali il sistema di calcolo capisce se siete liberi professionisti o lavoratori autonomi e quindi considera solo quelle banche che hanno buone condizioni per chi appartiene a questo gruppo.

Nel peggiore dei casi potreste richiedere il prestito ad un offerente che non garantisce prestiti ai liberi professionisti, il che logicamente porterebbe al rifiuto della richiesta di prestito e ciò potrebbe peggiorare il vostro merito creditizio presso le varie agenzie!

Ecco nuovamente il link al confronto di prestiti online, che potete usare senza preoccupazione alcuna: https://www.deutscheskonto.org/it/credito/confronto/auto/

Consiglio: verificare i dati Schufa e calcolare quanto reddito vi avanza ogni mese

La nostra esperienza insegna che avete ottime carte da giocare per aumentare la possibilità di ricevere un prestito.

Prendetevi il tempo necessario per continuare a leggere (anche se l’articolo è lungo) oppure salvatevi il link per rileggerlo in futuro.

Non di rado, infatti, la banca o il commerciante d’auto rifiutano una richiesta di prestito perchè nella vostra storia Schufa si trova una nota negativa. Spesso il diretto interessato non viene nemmeno a sapere che la richiesta di prestito è fallita a causa della domanda presso la Schufa.

Le giuste note negative ovviamente non possono essere cambiate, tuttavia può succedere che la Schufa salvi dati negativi falsi o che ci siano ancora delle note che avrebbero dovuto essere cancellate molto tempo prima.

Quindi potrebbe essere una buona idea richiedere copia dei propri dati presso la Schufa prima di richiedere un prestito. In base alla legge federale sulla protezione dei dati personali – § 34 Bundesdatenschutzgesetz (BDSG) – potete farlo gratuitamente almeno una volta all’anno. Su questa pagina scoprirete come fare.

Se a vostro parere dovessero esserci dati sbagliati o obsoleti potete richiederne la modifica o la cancellazione e quindi evitare che vi venga negato un prestito a causa dei dati sbagliati presso la Schufa. Vi conviene richiedere il prestito solo dopo che la Schufa abbia sistemato tutto, quindi anche dopo l’aggiornamento del punteggio, che viene modificato sempre all’inizio di un nuovo quadrimestre.

Le possibilità di ottenere un prestito si alzano maggiormente quando indicate un secondo garante per il prestito.

Questo è il meglio per la banca, dato che così ci sono due persone responsabili per il dovuto pagamento delle rate del prestito.

Un vantaggio per voi: un buon merito creditizio in genere comporta un buon tasso di interesse. Con un secondo mutuatario non solo si alzano notevolmente le possibilità di ottenere un prestito, questo diventa anche più conveniente!

In base ad un calcolo delle vostre spese potete già calcolare preventivamente se siete in grado di ottenere un prestito. Anche la banca ricorrerà a questa procedura. In parte si basa sui dati da voi indicati, in parte ricorre a modelli statistici.

Potete farlo facilmente calcolando le vostre entrate e le vostre uscite. A sinistra scrivete tutte le vostre entrate e a destra scrivete le spese.

Le spese in genere sono:

  • Affitto o rate del mutuo per una casa
  • Costi secondari legati all’alloggio
  • Costo della vita (cibo, bere, abbigliamento)
  • Spese per la macchina (benzina, assicurazione ecc.)
  • Altre assicurazioni
  • Spese per il tempo libero
  • Altre rate di altri prestiti
  • Rate destinate a un libretto di riparmio, se ne avete impostato uno

Alla fine sottraete la somma delle spese dalla somma delle entrate.

L’importo che rimane è positivo? Se sì, di quanto?

Questo è il massimo che potete permettervi come rata di un prestito!

Ma ricordatevi che ci possono sempre essere imprevisti nella vita. Quindi: mai usare tutto questo importo come rata quando richiedete un prestito.

Se questa somma fosse davvero molto bassa conviene riflettere su come alzarla un po’. Potete guadagnare di più? Oppure risparmiare sulle spese? Entrambe le cose?

Nel caso abbiate più spese che entrate non è assolutamente una buona idea chiedere un prestito. Così non andate nella direzione giusta. Devo dirlo onestamente. 🙂

Conoscete questo “trucco”?

Se la rata del prestito che state pianificando di richiedere fosse più alta dei soldi che avete a disposizione, c’è un altro piccolo trucco per aumentare le possibilità di ottenere un prestito da una banca.

Scegliete una durata del prestito più lunga!

Nel migliore dei casi la rata mensile scenderà a tal punto che sarà possibile ripagare il finanziamento auto!

Inoltre la banca ci guadagna di più con gli interessi se ci mettete più tempo a ripagarlo. Dovrebbe essere un fatto che la spingerebbe ad accettare più facilmente. 😉

Esempio: passare da tre anni a cinque

Se, per esempio, avevate deciso di ripagare il prestito in tre anni, ma vi siete poi accorti che la rata mensile sarebbe stata troppo alta rispetto ai soldi disponibili, basta prolungare la durata del prestito a quattro o cinque anni.

Naturalmente è un vantaggio presentare la domanda con la durata appropriata. Questo riduce il pericolo di vedere la propria richiesta rifiutata dalla banca perchè il patrimonio disponibile non è sufficiente a ripagare la rata.

Nel caso ricorreste alla Smava, un suo consulente probabilmente vi avvertirebbe di non richiedere un prestito con una durata svantaggiosa.

Per essere contattati dal consulente, tuttavia, dovete prima inoltrare i dati riguardanti la rihiesta del prestito e i vostri dati personali. Potete farlo qui ► www.smava.de/autokredit.

Consigli per chi vive in Germania da lungo o ha già iniziato a costruirsi un patrimonio:

Se i trucchi citati sopra non dovessero funzionare o se non fossero d’aiuto per i casi particolari, esiste comunque un’altra possibilità per aumentare le probabilità di farsi garantire il finanziamento auto da voi desiderato.

Potete proporre a chi vi dà il prestito di inserire ulteriori fattori di sicurezza. In genere viene comunque preso come garanzia il mezzo che viene finanziato. Se questo non dovesse bastare potete magari offrire altri elementi di sicurezza a chi potrebbe darvi il prestito, per esempio:

  • documenti di valore
  • risparmi accumulati
  • rinunciare a dei benefici (assicurazione sulla vita o simili)
  • cittadinanza.

A questo punto vorrei nuovamente menzionare il maggior punto di forza per l’approvazione di un prestito: un secondo mutuatario. In questo caso ci sarebbero due persone responsabili per il prestito, il che abbassa il rischio per chi concede il prestito e quindi diventa molto più probabile vedere la propria richiesta accettata.

Riassunto per “sorvolatori”

Ci sono svariati modi per ottenere un finanziamento auto in Germania. Tuttavia è importante soddisfare i requisiti di base (vedi sopra). Se no, tanto vale evitare la richiesta.

La strada che si decide di percorrere per ottenere un finanziamento auto è decisiva per il successo!

La quota di successo più alta segue ad un buon confronto online come questo: https://www.deutscheskonto.org/it/credito/confronto/auto/

Seguendo i consigli elencati in questo articolo aumentate ulteriormente la possibilità di ricevere un’accettazione del prestito.

Un piccolo favore 🙂

Ricercare e diffondere queste informazioni produce molto lavoro e ci costa un sacco di tempo. Tuttavia lo facciamo con piacere, soprattutto se è di aiuto!

Auto probieren

Io e mio figlio proviamo una macchina nuova …

Vedremo se siamo stati d’aiuto se voi – magari grazie alle nostre idee ed i nostri consigli – riuscite ad ottenere il finanziamento desiderato.

Se sì, mandateci una e-mail con la foto della vostra nuova macchina o lasciateci il vostro feedback tramite la funzione dei commenti direttamente sotto a questo articolo (lì risponderemo anche alle vostre domande).

Se ci mandate delle foto le pubblicheremo, se voi siete d’accordo.

Inoltre ci farebbe piacere se vi andasse di consigliare ad altri questo articolo.

Grazie per il vostro appoggio e buona fortuna con il vostro finanziamento auto!

PS: Se oggi dovessi richiedere il finanziamento di una macchina – probabilmente come fareste voi dopo aver letto questo articolo – ricorrerei a questo strumento di calcolo, dato che con gli interessi attuali conviene finanziare un’auto e tenere i risparmi, se sono stati investiti bene!

VN:F [1.9.22_1171]
Per favore, valuta l'articolo:
Rating: 5.0/5 (2 votes cast)
Finanziamento auto in Germania, 5.0 out of 5 based on 2 ratings

Who writes here?

Qualcuno che negli ultimi vent’anni ha raccolto esperienze in oltre 20 paesi e con più di 100 banche. Mi chiamo Gregor, clicca sul link qui accanto per saperne di più su di me e sulla mia pagina ⇒ clicca qui.

Leave a Reply

Aprire un conto online

Lo scopo dell’esistenza

Perché mi occupo di questa pagina?
Apertura di un conto bancario in Germania dall'estero.
conosciuta da:
Der Privatinvestor Bayern 1 Travelbook Spiegel Online Wirtschaftswoche Zeit Online
Share on Facebook Share on Twitter Share on Google+