Conto corrente gratuito

ING Germania con conto + Visa Card ► gratis!

Moderno e comprovato – queste due caratteristiche fanno parte della ING Deutschland (fino al 2018 ING-DiBa). Il conto corrente esiste già dal 2005 in formula gratuita e senza versamento di stipendio obbligatorio!

A seconda delle preferenze dell’utilizzatore il conto può essere gestito telefonicamente, via online-banking o tramite la app banking. Si arriva a tal punto che si possono fotografare le fatture per fare dei bonifici!

ING Banking

Molto di più di un conto corrente gratuito!

Naturalmente ci sono due carte gratuite insieme al conto, così si può essere flessibili in qualsiasi situazione:

ING-DiBa Girocard und Visa Card

Ma prima diamo un’occhiata alle condizioni:

  • Conto corrente gratuito e moderno
  • Bancomat gratuito
  • Visa Cardgratuita
  • Tante possibilità per prelevare contanti gratuitamente
  • Possibilità di versare contanti gratuitamente fino a 25.000 euro
  • Gestione per telefono, online-banking o app
  • Apertura del conto corrente per richiesta online,
    la legittimazione necessaria per legge si fa per PostIdent o videochiamata

Vai alla banca ► www.ing-diba.de/girokonto (apertura del conto online ✔)

Ecco come altri clienti usano la ING

  • Conto corrente principale

    Tutti i pagamenti privati si svolgono tramite la ING. Ogni mese si riceve lo stipendio, l’ordine permanente paga in automatico l’affitto e anche la bolletta telefonica viene scalata puntualmente.

    Gli acquisti giornalieri vengono pagati con il Bancomat e ogni tanto si prelevano contanti direttamente alla cassa del supermercato mentre si fa la spesa.

    Al di fuori dei classici orari di apertura in Germania ci sono ben 58.000 sportelli dove prelevare contanti. Per questo si può usare la Visa Card.

    Si può anche impostare, fin dall’inizio, un conto scoperto (fido), così anche se alcune spese si sovrappongono non si incorre nel pericolo di vedersi un addebito bancario rifiutato!

  • Carta di credito

    Ci sono anche persone che hanno richiesto un conto corrente di questo tipo per arrivare ad una „carta di credito“ gratuita.

    Spesso le carte di credito sono necessarie quando si fa shopping online, quando si prenotano voli economici, alberghi o cauzioni per il noleggio di una macchina. Queste sono tutte cose che si possono fare con la ING Visa Card.

    Se si richiede un fido bancario, si ottiene persino una „vera“ carta di credito con linea di credito. Quando si richiede il fido si deve presentare qualche busta paga, ma non è necessario che lo stipendio arrivi sul conto regolarmente!

    Questo è un grosso vantaggio a confronto con altre banche!

  • Conto secondario

    Alcuni hanno aperto il conto, in modo da avere un conto secondario oltre a quello principale. Può essere usato come conto dedicato agli hobby o per acquisti o vendite privati su Ebay.

    L’idea di separare gli acquisti online dal conto principale è utile a molte persone per proteggersi dai sempre più numerosi inganni su internet.

  • Conto per le emergenze

    Alcune poche persone hanno deciso di impostare il conto per le situazioni di emergenza. Le carte vengono ordinate e poi vengono verificate le loro funzioni. Si fanno anche dei bonifici come prova. Tutto funziona. Se per quache motivo il conto principale dovesse essere bloccato, allora tutte le transazioni possono spostarsi sul conto di riserva, che è già pronto all’uso.

    Questo è il caso di persone, che sono già state vittime di truffe online e che poi hanno avuto problemi quando il loro conto pricipale è stato bloccato e per alcuni giorni si sono trovati senza carte e conto funzionanti. Non è una bella esperienza! Prevenire è meglio che curare.

Presentazione di alcune ottime funzioni del conto

ING-DiBa Banking-App

Bonifici tramite la app banking

1. App banking

Molte persone, che usano correntemente il loro smartphone / iPhone, adorano occuparsi delle loro finanze tramite app. La ING Deutschland offre una app banking ricca di funzioni.

Non solo si può conoscere il saldo in qualsiasi momento, ma è anche possibile fare bonifici. Fino al foto-bonifico. Questo sistema permette di, in caso di funzionamento ottimale, fotografare una fattura o un modulo per bonifici bancari e il software riconosce tutti i dati necessari per eseguire il bonifico e li inserisce nel modulo sullo schermo.

Questo ovviamente non funziona con tutti i design delle fatture, ma la tecnologia che riconosce questi dati viene costantemnte sviluppata e migliorata.

Tramite la app banking si lasciano gestire anche i conti di risparmio, documenti importanti o prestiti.

Logicamente si può gestire l’online banking tramite computer, con monitor grosso e tastiera comoda, o anche tramite telefono.

2. Le carte

Tutti i clienti che hanno il conto corrente ottengono il bancomat e la Visa Card automaticamente e gratuitamente. Per far sì che il loro utilizzo rimanga del tutto gratuito, si deve tenere conto di alcune cose:

  • Per prelevare è sempre meglio usare la Visa Card. In Germania ci sono 58.000 sportelli automatici dove effettuare i prelievi gratuitamente. Questo è circa il 90 per cento di tutti gli sportelli.

    Le commissioni standard le paga automaticamente la ING per voi! Se lo gestore degli sportelli automatici volesse delle commissioni in più, allora è costretto a indicarlo prima che la transazione venga completata e i clienti possono ancora decidere di interrompere l’operazione.

  • Con il bancomat è possibile prelevare gratuitamente presso 1.200 sportelli propri della banca ING Deutschland. Di solito si trovano presso i benzinai.

    Nella app banking c’è una funzione di ricerca degli spotelli automatici più vicini. Grazie alla mappa interattiva sono davvero facili da trovare.

  • Se di solito fate comunque spesa presso i negozi Penny, Rewe, Netto o toom, allora potete usare direttamente il vostro bancomat per prelevare gratuitamente dal vostro conto. I soldi vi vengono dati dalla cassiera del supermercato. Il prelievo, così come la spesa, vengono scalati dal conto direttamente con il bancomat.
  • Nei paesi esteri con l’euro (per es. in Spagna) potete usare la Visa Card per prelevare a costo zero.

  • Nei paesi con valuta estera (per es. in Svizzera) conviene usare, per prelievi fino a 286 euro, la Visa Card, mentre per prelievi maggiori il bancomat.

    Il motivo per questo è il sistema di commissioni sui prelievi esteri. Il prelievo in sè è gratuito con la Visa Card, ma si paga una commissione del 1,75 per cento per il cambio di valuta. Con il bancomat non si paga per il cambio di valuta, ma per ogni prelievo c’è una tariffa fissa di 5 euro.

Entrambe le carte scalano il denaro direttamente dal conto (con il sistema di addebito diretto).

3. Il fido

Chi vuole può subito richiedere un fido bancario al momento dell’apertura del conto (ma si può fare anche in un secondo momento – se al primo tentativo il fido viene rifiutato, dopo 6 mesi si ha un altro tentativo e così via).

La cosa interessante è che la ING – se l’affidabilità creditizia è adeguata – accetta subito la richiesta del fido. Non si devono aspettare vari mesi come succede con le altre banche, fino a quando i primi stipendi sono arrivati sul conto.

Ancora meglio: con la ING non è nemmeno necessario far versare lo stipendio sul conto! Quindi è possibile avere un fido bancario con due banche contemporaneamente! Tuttavia, ed è comprensibile, la banca vuole sapere quanti soldi guadagnano i suoi clienti. Quando si chiede il fido bancario si deve allegare una copia dell’ultima busta paga.

La decisione se richiedere immediatamente il fido bancario o se tenersi l’opzione per un secondo momento spetta interamente al cliente.

“Conto corrente gratuito con ottime funzioni”

… aprire ora un nuovo conto in banca!

www.ing.de/girokonto

Nota bene: Per aprire il conto è necessario essere residenti in Germania. Dopo aver aperto il conto è possibile trasferirsi all’estero.

Avete domande sul conto corrente della ING Deutschland?

Dal 28 gennaio 2008 io stesso ho il conto corrente gratuito con le due carte di questa banca. Anche se non uso molto questo conto, a causa delle altre banche che presento su questo portale specializzato (questo conto l’ho aperto per le emergenze), io ed il mio team rispondiamo volentieri alle domande sull’apertura e l’utilizzo del conto che ci arrivano nella sezione dei commenti.

Inoltre ho creato, apposta per voi, una guida passo passo, così magari vi è più facile aprire il conto. Utile?

Naturalmente sono molto contento del supporto dei lettori coinvolti in questo portale e i proprietari dei conti in banca. Grazie per essere parte di DeutschesKonto.ORG!

[Voti: 3    Media Voto: 5/5]

Chi scrive qui?

Qualcuno che negli ultimi vent’anni ha raccolto esperienze in oltre 20 paesi e con più di 100 banche. Mi chiamo Gregor, clicca sul link qui accanto per saperne di più su di me e sulla mia pagina ⇒ clicca qui.

14 risposte a “ING Germania con conto + Visa Card ► gratis!”

  1. Anita ha detto:

    Presso questa banca è possibile aprire un conto senza verifiche Schufa, o se si ha un punteggio Schufa negativo? Presso quale banca sarebbe possibile?

    • Gregor ha detto:

      Se ha un commento negativo con la Schufa difficilmente avrà possibilità con la ING-DiBa.

      Può provare con questo conto online. Si finanzia tramite un canone mensile fisso e quindi non importa il merito creditizio dei clienti.

  2. Rene ha detto:

    Salve. Dove posso trovare i limiti per i bonifici della ING DiBa? E se dovessero esserci, come posso fare per modificarli?

    • Gregor ha detto:

      L’impostazione standard della ING in Germania è: non ci sono limiti per i bonifici in Germania o all’estero

      Ma se vuole può provvedere a inserire un limite. Troverà le impostazioni seguendo questo percorso » Service » Produkteinstellungen (impostazioni prodotto) » Girokonto(conto corrente) » Überweisungslimits (limiti bonifici)» ändern (modificare).

  3. Tom ha detto:

    Buongiorno,
    da una settimana ho un conto con la ING. Come sta scritto anche nell’articolo, ho due carte – Maestro e Visa. Una carta è legata al conto corrente mentre l’altra è una carta di credito. Con la Visa ho potuto selezionare il mio PIN, ma con Maestro non ho questa possibilità. Come posso fare? Inoltre con la Visa non posso né pagare, ne prelevare contanti.
    Prego di aiutarmi.

    • Gregor ha detto:

      Il PIN per la Maestro Card arriva per posta. Se la busta non fosse arrivata, è pregato di contattare il servizio clienti della ING.

      Lei è il primo a dirci che non è in grado né di prelevare, né di pagare con la Visa Card. Di solito funziona senza problemi. A meno che lei non abbia soldi sul conto?

      La Visa Card della ING in Germania non ha un conto con carta di credito, quindi prende esclusivamente i soldi che ci sono sul conto (oppure dalla linea di credito, se è stato concordato un fido con la banca – si può fare al momento dell’apertura – o dopo).

  4. Magda ha detto:

    Salve. Presso quali sportelli è possibile prelevare gratuitamente con la carta ING DiBa?

    • Gregor ha detto:

      Qui c’è da fare una distinzione tra le due carte che si ricevono dopo l’apertura del conto. Per prelevare agli sportelli è consigliato usare solo la Visa Card. Nella zona euro, essa è priva di commissioni (da parte della ING). All’estero, dove c’è una valuta diversa rispetto all’euro (per es. Polonia), si paga una commissione del 1,75 %. Questa spesa è legata al cambio di valuta, non al prelievo in sè.

      In molti supermercati in Germania è possibile prelevare contanti direttamente alla cassa, si parte da un minimo di 20 euro (a volte anche solo 10 euro) e si possono ritirare fino a 200 euro. Questa operazione può essere svolta solo con la Girocard (tipo bancomat). Tutto chiaro?

  5. Fabi ha detto:

    Salve, sono italiana e risiedo in Germania. vorrei aprire il conto ING. Vorrei sapere se è possibile farlo anche se non ho ancora un lavoro e quindi un’entrata mensile fissa. Mi pare che venga richiesta questa informazione nel formulario online da completare. Grazie mille a chi mi darà informazioni su come muovermi.

    • Anna ha detto:

      Salve,
      la ING non chiede il versamento obbligatorio dello stipendio sul suo conto, però è vero che se aspetta di avere un lavoro è molto più probabile che le venga aperto effettivamente il conto. Purtroppo non capita spesso che la ING apra un conto ad un disoccupato, quindi le consiglio di provare in un secondo momento.

  6. Stefano ha detto:

    Salve, sono già un paio di anni che ho un conto con ing Diba ovvero in Germania solo che da un paio di settimane non riesco più ad effettuare movimenti ne dal conto extra a quello principale (girokonto) ne via bonifico a quello italiano come facevo di consueto per pagare le rate dell’auto.
    Via app mi da un errore generico di riprovare più tardi mentre da sito web dice al momento non è possibile effettuare questa operazione chiama il supporto al numero … con le credenziali a portata di mano ..
    Davvero strano.
    Ho provato ad inviare al supporto un email in inglese chiedendo spiegazioni ma ancora non hanno risposto, cosa potrebbe essere accaduto?
    Tengo a precisare che il conto lo aprii quando residevo in Germania per lavoro e il mio datore di lavoro mi disse che ero obbligato ad aprirlo per incassare lo stipendio, da allora lo usai tipo salvadanaio spendendo solo i soldi nel conto italiano ed ora che sono in Italia a distanza quasi di un anno dopo aver lasciato la Germania mi ritrovo con il conto bloccato .. che posso fare oltre attendere una risposta? Mi stanno causando un grave danno dovendo pagare le rate dell’auto ed essendo impossibilitato a muovere i fondi!

    • Anna ha detto:

      Buongiorno,
      se il versamento regolare dello stipendio era una delle condizioni per aprire il conto, può essere che sia stato bloccato perchè non sussiste più questa condizione di base (se ha lasciato la Germania ed il suo lavoro lì). L’unica soluzione è sbrigarsela direttamente con la banca… oltre alla mail in inglese, provi a mandarne una anche in tedesco e, per velocizzare i tempi, le consiglio di chiamare direttamente il numero indicato con le credenziali alla mano. Non aspetti troppo tempo. Se preferisce, può provare a chiedere se è disponibile un collaboratore che parla l’inglese, ma se la lingua del contratto era il tedesco, si prepari a sostenere una conversazione in lingua tedesca. Se ha vissuto lì per tanto tempo, non dovrebbe essere difficile 🙂 Se no provi a farsi aiutare da un amico che sa il tedesco.

  7. Alessandro Sarti ha detto:

    Salve buongiorno.Sono italiano residente in Germania da 8 mesi Avrei due domande.
    La prima è : con Visa card quindi carta di credito ING è possibile pagate un auto a rate ?
    Secondo il passaporto l ho perso e per il momento ho solo carta d identità valida è possibile fare l identificazione solo con carta d identità o è necessario per forza il passaporto? Grazie e buona giornata

    • Anna ha detto:

      Buongiorno,
      ecco la risposta alle sue domande.
      1 – sì, può usare la Visa per qualsiasi tipo di pagamento, anche per comprare una macchina a rate.
      2 – è necessario il passaporto o una carta d’identità tedesca. Sono accettati anche alcuni documenti di identità stranieri, ma da quello che mi risulta la classica carta d’identità italiana cartacea non va bene.

Rispondi a Anita Annulla risposta

Aprire un conto online

Lo scopo dell’esistenza

Perché mi occupo di questa pagina?
Apertura di un conto bancario in Germania dall'estero.
conosciuta da:
Der Privatinvestor Bayern 1 Travelbook Spiegel Online Wirtschaftswoche Zeit Online